Iniezioni endoterapiche contro il cancro rameale del noce

Nel 2013 in alcune piantagioni di noce nero in provincia di Vicenza sono stati ritrovati i sintomi del “cancro rameale del noce” (Thousand Cankers Disease), una malattia in grado di uccidere piante di medie dimensioni in tempi molto rapidi.

La malattia è causata dal fungo ascomicete Geosmithia morbida, veicolato dal coleottero scolitide Pityophthorus juglandis, entrambi originari degli Stati Uniti sud-occidentali e del Messico settentrionale.

Con questo studio è stata vautata l’efficacia delle iniezioni al tronco di quattro fungicidi commerciali e di un insetticida nella lotta contro il fungo G. morbida e lo scolitide P. juglandis.

I risultati sono stati pubblicati nella rivista internazionale Phytopathologia mediterranea:

Dal Maso E., Linaldeddu B.T., Fanchin G., Faccoli M., Montecchio L. (2019). The potential for pesticide trunk injections for control of thousand cankers disease of walnut. Phytopathologia Mediterranea 58(1): 73-79. doi: 10.13128/Phytopathol_Mediterr-23598

http://www.fupress.net/index.php/pm/article/view/23598