ENERBITE®

COMPOSIZIONE
Anidride fosforica (P2O5) solubile in acqua 11%
Ossido di potassio (K2O) solubile in acqua 7,3%

EnerBite® è un concime liquido binario PK 11 7,3 frutto della collaborazione tra lo Spin-off dell’Università di Padova PAN srl e il dipartimento tecnico di ADRIATICA Spa. La particolare combinazione dei composti fosfo-potassici presente in EnerBite®, è stata espressamente ideata per soddisfare le specifiche esigenze inerenti alla tecnica della ENDOINFUSIONE che alcuni ricercatori dell’Università di Padova hanno perfezionato ideando e brevettando un particolare infusore denominato BITE® (Blade for Infusion in Trees). Tale strumento ha la funzione di agevolare l’immissione nella pianta della soluzione e quindi di facilitare l’assorbimento di EnerBite® da parte della pianta in modo spontaneo sfruttando l’effetto Venturi indotto dalla conformazione dello strumento. L’ENDOINFUSIONE, grazie alle particolari caratteristiche costruttive di BITE®, riduce significativamente il verificarsi di traumi a livello dei tessuti e agevola il processo di cicatrizzazione. EnerBite® viene rapidamente assorbito e gli elementi presenti vengono prontamente traslocati all’interno della pianta utilizzando la via xilematica. La rapidità di veicolazione è connessa alla elevata mobilità e al basso peso molecolare dei componenti. Questo si traduce in un tangibile miglioramento dello stato nutrizionale e in un immediato incremento della vigoria delle piante trattate.
EnerBite® stimola inoltre la formazione di particolari complessi organici e di intrinseci meccanismi naturali di difesa, accentuando le difese endogene. L’elevato potenziale energetico proprio di EnerBite® incrementa la resistenza della pianta ad avverse condizioni siano esse di natura biotica o abiotica. Per migliorare ulteriormente queste specifiche funzioni, nel processo produttivo si impiega acqua che presenta specifiche tracce di oligoelementi ed in particolare Cu, Fe, Mo. L’efficacia di EnerBite® è stata dimostrata attraverso test condotti con rigore scientifico e pubblicati dall’Università di Padova.

EnerBite® si impiega tramite Endoinfusione utilizzando lo specifico BITE® (Blade for Infusion in Trees). EnerBite® viene utilizzato tal quale in quanto è già pronto all’uso. La confezione da 250 gr. permette di caricare facilmente BITE®. Con il contenuto della confezione si possono effettuare almeno 8 interventi da 30 gr ciascuno. Mediamente si impiega 1 gr di EnerBite® per 1 cm di circonferenza del fusto misurata a un metro da terra, effettuando un’iniezione ogni 30 cm circa.

L’Endoinfusione consiste nell’assorbimento spontaneo di liquidi da parte del sistema linfatico senza l’applicazione di pressioni esterne. L’efficacia dell’infusione dipende soprattutto dalla velocità e dalla pressione linfatica, le quali sono funzione di caratteristiche tipiche della pianta (monocotiledoni/dicotiledoni; conifera/latifoglia; tipologia di porosità), di variabili fisiche (forma e diametro dei vasi linfatici), fisiologiche (fase fenologica, massa fogliare, stato sanitario), ambientali (umidità e temperatura dell’aria e del suolo, presenza di vento) nonché del metodo di applicazione. Proprio per questo noi suggeriamo di utilizzare EnerBite® con lo strumento per cui è stato ideato BITE®.

Il prodotto è particolarmente indicato per piante arboree site in viali alberati, parchi pubblici, giardini, piante ad alto fusto, abeti, palme e “alberi storici”. Il profilo ecologico di EnerBite® e la modalità di applicazione lo rendono ideale per i contesti urbani. L’operazione dovrà preferibilmente avvenire in momenti in cui la traspirazione fogliare, principale responsabile dell’assorbimento, è elevata. Si dovrebbe privilegiare il periodo compreso tra l’apertura delle gemme e metà estate, in giornate assolate e ventilate, con terreno sufficientemente umido. La parte del fusto interessata dovrebbe essere compresa preferibilmente tra il colletto e il primo metro d’altezza.

Scopri BITE®, il nostro prodotto per il Tree Care

BITE®